SUAP/SUE, Viadana aderisce a Impresa In Un Giorno nell'ottica della semplificazione. Cavatorta: "impegno preso con i cittadini"

Data:
19 Luglio 2021
Immagine non trovata

Semplificare le pratiche ai cittadini e uniformarsi con molti altri Enti locali italiani. Con questo duplice intento giovedì sera la giunta comunale guidata dal sindaco Nicola Cavatorta ha approvato il passaggio dello sportello telematico SUAP/SUE (dedicato rispettivamente alle imprese e all’edilizia) dal sistema Globo attualmente in vigore a Viadana alla piattaforma nazionale online Impresa In Un Giorno tramite una apposita convenzione in collaborazione con la Camera di Commercio e Infocamere.

Il passaggio, che avverrà sicuramente dopo l’estate e con ogni probabilità tra l’autunno e l’inverno, è stato proposto dalla Camera di Commercio di Mantova e già è presente presso molte amministrazioni locali in tutta Italia.

Lo sportello virtuale diventa l’interfaccia unica di riferimento per i procedimenti relativi alle attività produttive e per le pratiche edilizie e va a sostituire quella attualmente a disposizione degli utenti Suap/Sue viadanesi che hanno riscontrato alcune difficoltà nel suo utilizzo. Si tratta di uno strumento di semplificazione finalizzato alla riduzione degli adempimenti e dei tempi per l’avvio delle attività d’impresa e delle attività edilizie che presenta molteplici vantaggi sia per l’utenza che per l’Ente. In primis, il fatto di essere messo a disposizione da diversi Enti dislocati sul territorio nazionale garantisce una certa uniformità nei procedimenti e maggiore consapevolezza nell’utenza. Il portale, inoltre, consente all’utente di mettersi in contatto direttamente con lo Sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP) e lo Sportello Unico per l’Edilizia (SUE) del proprio Comune, semplifica l’iter burocratico, permette il pagamento degli eventuali oneri con PagoPA, fino alla chiusura della pratica, il tutto coinvolgendo anche “enti terzi” e permettendo la corretta costituzione del “Fascicolo informatico d’impresa” tenuto dalle Camere di Commercio e consultabile in tutta sicurezza online dalle imprese nel proprio cassetto digitale. Per l’Ente, la piattaforma “I1G” garantisce l’aggiornamento della modulistica nei termini di legge, il protocollo delle pratiche, il dialogo con gli Enti terzi competenti nel procedimento, la possibilità di effettuare conferenze di servizi in modalità telematica, l’interoperabilità con i diversi gestionali regionali (AUA, sismica, turismo) e Vigili del Fuoco, nonché con i gestionali di back office dei SUAP.

Con l’adesione a Impresa In Un Giorno si compie un primo passo verso la semplificazione diretta a facilitare i rapporti tra imprese e pubblica amministrazione, a incentivare l’attività edilizia e agevolare il dialogo con la cittadinanza al fine di velocizzare i tempi tra la richiesta e relativa erogazione di autorizzazioni e servizi in questo delicato periodo che si spera sia di ripresa dopo lo stop imposto dall’emergenza sanitaria da Covid-19.

Di fatto, l’adozione di Impresa In Un Giorno rappresenta anche uno dei primi provvedimenti presi in seguito alla riorganizzazione della macrostruttura comunale. L’area commercio è adesso passata nelle mani della P.O. Nadia Mori, che insieme alla funzionaria Cristina Arrighi ha subito sbloccato l’iter e richiesto il necessario passaggio in giunta.

La scelta di Impresa In Un Giorno è stata salutata con grande entusiasmo anche dall’amministrazione comunale, come afferma il sindaco Nicola Cavatorta: “Uno dei punti fondamentali del nostro programma elettorale – spiega – era quello di perseguire tutte le azioni mirate alla semplificazione e allo snellimento della burocrazia. Il nuovo sportello è a mio avviso un passo importante in favore dei cittadini e delle imprese”.

Ultimo aggiornamento

Lunedi 19 Luglio 2021