Piano Nazionale Pluriennale per la fascia 0-6 anni: la giunta approva la delibera del programma di interventi da 77mila euro

Data di pubblicazione:
01 Agosto 2022
Piano Nazionale Pluriennale per la fascia 0-6 anni: la giunta approva la delibera del programma di interventi da 77mila euro

Nel corso della seduta di giovedì 28 luglio la giunta comunale guidata dal sindaco Nicola Cavatorta ha deliberato gli impegni di spesa relativi al contributo per i servizi educativi di interventi relativi al Piano Nazionale Pluriennale per la fascia 0-6 anni.

I Comuni, nell’ambito della loro autonomia, possono riorientare i contributi in conseguenza di specifiche esigenze territoriali. In tal senso, nel corso dell’ultimo consiglio comunale (22 luglio 2022) era stata approvata una variazione di bilancio pari a 77mila euro da destinare a tale capitolo.

Con la delibera votata ieri sera in giunta si dà indirizzo all’Ufficio Scuola del Comune di Viadana di destinare indicativamente tale fondo nel seguente modo: 20mila euro per sostenere i costi di gestione e i progetti di qualificazione scolastica delle scuole paritarie convenzionate, anche al fine di contenere l’aumento delle rette di frequenza; in questo caso, il contributo viene assegnato alle Suore di San Pietro; 45.634,47 euro per sostenere i costi di gestione e l’attivazione di nuovi e/o aggiuntivi progetti nei servizi di prima infanzia, anche al fine di contenere l’aumento delle rette di frequenza: si tratterà di servizi migliorativi per l’asilo che verranno resi noti in settembre; 11.748 euro per il sostegno alle attività del coordinamento pedagogico comunale.

Ultimo aggiornamento

Lunedi 01 Agosto 2022